La mia incredibile passione per il pelo sintetico (che parta pure l’immaginazione)

pelliccia

Ce lo dice ogni giorno la signorina del meteo a maniche corte. Lo vediamo fuori dalle finestre appena alzati. Lo sentiamo sui polsi scoperti dalle giacche. Fa freddo. Sono famosa per esser freddolosa in maniera patologica. Mi sembra quindi solo una conseguenza, il fatto che io ami trasformarmi in una pelliccia.

Pelliccia, sì, ma più sono trash più la amo

Ci sono modi anche sobri di indossare una pelliccia. Non per niente mia nonna, la mette quando vuole fare la signora eleganteanche se, ci tengo a precisarlo, mia nonna è distinta anche in pantofole dentro casa

Esiste quindi l’opzione pelliccia da persona persino di classe.

Esiste, ma questo non significa che sia in grado di farlo.

Per me, se non è stra larga anni ’80 foderata dal celebre branco intero di gnu che ha asfaltato Mufasa; se non è chiazzata di leopardo selvaggio; se non sembra di aver indossato la pelle viva di un Chocobo… 

pellicce
questo è un chocobo perdire

Insomma, se non è una questione che la gente prende sul personale quando mi vede camminare per le vie… NON MI INTERESSA.

Ma non è solo la pelliccia ad esser un marchio di fabbrica

È proprio l’intero genere di cose pelose da mettersi addosso che mi fa partire il portafoglio facile.  Ogni volta che vedo un maglione che non si è fatto la ceretta dalla scorsa stagione autunno-inverno; quando mi imbatto in una sciarpa con la barba o una cintura dalla bella chioma castana…

la mia cronica mancanza di soldi si trasforma in un impulso malvagio e compulsivo di acquisto –che si conclude nella migliore delle ipotesi con un senso di colpa potentissimo, che neppure 10 ave maria sui ceci

Non è un caso se, una delle mie più cara amiche mi chiama Yeti

Lo fa con affetto, ma ci ha preso in pieno. Sono più simile ad un animaletto siberiano che ad una donna di mondo.

Resta da capire se tutto sto pelo imbizzarito sia considerabile attraente oppure se determina un calo della libido comparabile solo  a questo

Homer Simpson Simpsons GIF - Find & Share on GIPHY

Non lo so. Ma intanto io ho già, non una pelliccia, ma qualcosa tipo 4 pellicce custodite in armadio con lo stesso amore che Bruce Waine mette con la sua pellaccia da pipistrello.

Ben Affleck Superman Vs Batman GIF by Batman v Superman: Dawn of Justice - Find & Share on GIPHY

E quindi, quando i vecchietti di turno mi sfottono ai mercatini dell’usato o quando mi fotografano alle mostre, potrebbe sembrare assurdo

MA

Non mi sento ridicola. Mi sembra solo di essere mequesto non esclude il fatto di esser ridicola, ma almeno so che non è stato un caso. Non è insomma, perché non mi sono accorta di trascinarmi da due ore, mezzo metro di carta igienica sotto i piedi

Mezza-penna

Autore: Mezza-penna

Simonetta Spissu -in arte Mezza-penna- L'età non la diciamo, Il peso -davvero? volete morire?- Prostituisco ogni giorno la mia scrittura: hai bisogno di un contenuto superyeah (oh megaserious) per essere "leader del settore"? Vuoi che Google butti un occhio su di te come faccio io sul sushi all you can eat? Se mi dai spicci mi metto a scrivere. Scrivo di melanzane, di imballaggi per merci pericolose, Scrivo con tutti i semafori verdi di SEO YOAST. Faccio tutto con estrema pass-novabè- Aspetto che l'Einaudi si accorga finalmente che sono un best seller. Aspetto anche lo stipendio. Come si aspetta la chiamata di Dio. Ma nel frattempo, salto i pasti, ho il culo piatto e i lividi sui gomiti perché sto troppo al pc. Se mi somigliate, poveri voi. Siamo amici. -non troppo, che l'intimità mi spaventa- Fisicamente mi trovo a Milano. Sulla testa non saprei dire con esattezza. GUGLATE e scoprirete chi sono in tutte le mie forme, anche narrativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *