inviare curriculum (o inviare curriculA se vuoi fare il latinista frustrato)

Inviare curriculum è uno sport mondiale praticato da persone sulla via della depressione.

Inviare curriculum ti accompagna giorno dopo giorno, senza che tu te l’aspetti, nella depressa valle del silenzio. Silenzio perché? Perché nessuno ti risponde.

Peggio di non esser assunti c’è quel momento lì, di assoluta indifferenza. Dove sarà mai finito il tuo cv? Su quale montagna di carte impaginate con InDesign si troverà in questo momento?

in basso? al centro? spiegazzato con gli angoli segnati?

Si sente sola la tua foto, in mezzo alle tante immagini di bella presenza di altre 500 ragazze?

Sad GIF - Find & Share on GIPHY

Inviare curriculum è una questione quotidiana di resistenza.

Prima ti convinci che si tratti di questione di statistica

“se ne mando due milioni, vuoi che uno non mi pigli?”

Poi però si fa largo la vera disperazione, quella che il telegiornale dell’una e mezza rimpinza ogni santo giorno con percentuali inquietanti sulla disoccupazione giovanileche, anche quando pare stia migliorando, ti fa sentire solo più inetta

Oh meno male che ci sta l’esperto pissicologo su studio aperto e ce lo dice lui come fare –con annessa musichetta strappacoglionilacrime

Inviare curriculum: perché tutti pare che prima o poi un impiego lo trovino e io invece…

Io invece che ho fatto? Il mio cv puzza? Eppure l’ho mandato in formato europeo. 

Poi giunge puntuale l’amico strafigo che ti dice: formato europeo? Ma scherzi? Ci vuole un po’ di personalità.

inviare curriculum

Allora ti fai in quattromila per impostare un cv “da creativo”. Ma poi creativo cosa significa? E tanto non va bene uguale.

Senza dubbio il mio cv puzza. Questa è la sola e vera spiegazione.

assieme alla NON bella presenza

Inviare curriculum ti mette di fronte ai fallimenti di tutta una vita passata a studiare.

Sì, bravo eh, che c’hai il pezzettin di carta… ma… che cosa sai fare nell’atto pratico? 

MMM…schifo?

Quando invii curriculum ti viene solo voglia di avere un saccaccio di soldi ereditati in maniera del tutto casuale da un parente morto a random e pagarti un master che ti aprirà finalmente le porte per essere schiavizzato.

Qualsiasi cosa pur di andarsene dalla grande valle del silenzio.

Soluzioni? 

Mi viene in mente solo quello di inventare un deodorante per cv. 

Mezza-penna

Autore: Mezza-penna

Simonetta Spissu -in arte Mezza-penna- L'età non la diciamo, Il peso -davvero? volete morire?- Prostituisco ogni giorno la mia scrittura: hai bisogno di un contenuto superyeah (oh megaserious) per essere "leader del settore"? Vuoi che Google butti un occhio su di te come faccio io sul sushi all you can eat? Se mi dai spicci mi metto a scrivere. Scrivo di melanzane, di imballaggi per merci pericolose, Scrivo con tutti i semafori verdi di SEO YOAST. Faccio tutto con estrema pass-novabè- Aspetto che l'Einaudi si accorga finalmente che sono un best seller. Aspetto anche lo stipendio. Come si aspetta la chiamata di Dio. Ma nel frattempo, salto i pasti, ho il culo piatto e i lividi sui gomiti perché sto troppo al pc. Se mi somigliate, poveri voi. Siamo amici. -non troppo, che l'intimità mi spaventa- Fisicamente mi trovo a Milano. Sulla testa non saprei dire con esattezza. GUGLATE e scoprirete chi sono in tutte le mie forme, anche narrativa.

3 pensieri riguardo “inviare curriculum (o inviare curriculA se vuoi fare il latinista frustrato)”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *